I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Normativa - Cookie Law

Al via PuliPa: Puliamo Via Padova con il mondo

 
"PuliPa: Puliamo via Padova con il mondo" è un progetto attivo nell’area di Milano di via Padova, da Piazzale Loreto fino a via Bengasi.
Il progetto, realizzato con il contributo del Comune di Milano, nell’ambito del Bando quartieri 2019, ha l’ambizione di migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti urbani e promuovere la pulizia delle aree comuni e il decoro delle vetrine verso strada. Come?
1. Coinvolgendo gli amministratori e i condòmini dei palazzi scelti per stimolare l’aggregazione, la conoscenza reciproca e costruire un rapporto di fiducia e apertura;
2. Attivando percorsi volti al “fare insieme” e rafforzando i rapporti di vicinato;
3. Affrontando insieme le difficoltà, dovute a una comprensione parziale o sbagliata delle norme o a pigrizia, che portano a gestire in maniera inappropriata i rifiuti;
4. Comunicando al quartiere, e al resto della città, i momenti di condivisione e le soluzioni che verranno promosse nel corso del progetto.
Coinvolgeremo almeno 5 condomìni per un totale di 100/120 abitanti. Adesione di 15 esercizi commerciali alla campagna Milano Plastic Free coinvolgendo 30 negozianti nelle attività. Ingaggio di 200 fra volontari e cittadini nelle attività di pulizia e di recupero dei materiali dalle cantine. Partecipazione di 80 partecipanti, cittadini e studenti, alla gara di raccolta del maggior numero di mozziconi di sigaretta. Partecipazione di 10 classi, nei percorsi didattici e nell’evento di pulizia del Parco Trotter.
Il progetto è realizzato da:
Legambiente Lombardia ONLUS
associazione per la cura del territorio e la tutela delle sue risorse ambientali, culturali e paesistiche.
B-CAM svolge attività intorno ai temi della coesione sociale mediante un ruolo di facilitazione per promuovere collaborazione tra persone, gruppi e istituzioni.
PROGETTO INTEGRAZIONE riunisce un gruppo di operatori e ricercatori da anni impegnati sulle problematiche dell'immigrazione straniera. Da allora, conduce un'attività a vasto raggio, tesa a sperimentare metodologie di intervento innovative per favorire l'integrazione sociale e culturale degli immigrati e rifugiati.
Per ulteriori info questa la pagina facebook

Bando Quartieri nel Municipio 2

“Il Bando Quartieri rappresenta un momento centrale e strategico nello sviluppo del Piano Quartieri, con l'obiettivo di contribuire alla rigenerazione dei quartieri della città e alla loro vivacità cofinanziando attività di natura sociale, sportiva, ludico-ricreativa, ambientale e culturale in ognuno dei 9 municipi della città”.
Tra i progetti finanziati dal Comune di Milano B-CAM, con Legambiente Lombardia Onlus, Progetto Integrazione Cooperative Sociale Onlus, è partner di “Pulipa: Puliamo via Padova con il Mondo” L’iniziativa prevede attività di gestione dei rifiuti, pulizia collettiva e cura di aree verdi attraverso anche il coinvolgimento di amministratori e animazione nei condomini. Previsti, inoltre, percorsi formativi nelle scuole.
B-CAM è inoltre coinvolta come fornitore nel progetto “Coltivare cortili – un orto tira l’altro” che punta a far partecipare gruppi di anziani nella realizzazione di orti in cassoni da installare in condomini della zona di via Padova, con appuntamenti di animazione culturale e di accompagnamento all’orticultura. Promotori di quest’ultima idea sono Comin Cooperative sociale di solidarietà, in partenariato con associazione culturale T12 –LAB e Associazione culturale Teatro Officina.

La street art può fare rigenerazione urbana e reti locali?

Articolo pubblicato su Gli Stati Generali dedicato alla domanda: LA STREET ART PUO’ FARE RIGENERAZIONE URBANA E RETI LOCALI?
"L’arte contemporanea, nella sua forma di urban art, riacquista e ribadisce il ruolo di arte accessibile e pubblica che a fatica mantiene dati i forti interessi economici in questo settore.
Ci interessa l’idea che la comunità e le Istituzioni locali ripensino e agiscano sulla qualità dello spazio pubblico come luogo di connessione non solo urbana ma di relazioni tra diversi, opportunità di fruizione attiva e di benessere diffuso; lo spazio pubblico come città pienamente realizzata". (Luca Rossetti B-CAM e Christian Gangitano Comunicarearte - Atelier Spazio Xpò)

QuBì Loreto: le attività

“QuBì è un programma che ha l’obiettivo di rafforzare la capacità di contrasto della povertà infantile a Milano, promuovendo la collaborazione tra le istituzioni pubbliche e il terzo settore ed implementando azioni di sistema, interventi mirati a bisogni puntuali e/o aree specifiche della città”. QuBì, Quanto Basta: una ricetta per contrastare la povertà infantile. Un programma promosso da Fondazione Cariplo con il sostegno di Fondazione Vismara, Banca Intesa Sanpaolo, Fondazione Fiera Milano, Fondazione Invernizzi. Un programma realizzato in collaborazione con il Comune di Millano.
B-CAM si occupa del coordinamento delle azioni progettuali di QuBì Loreto.
Il lavoro in rete tra le diverse realtà è, in questo ambito, strumento di conoscenza e costruzione di nuovi servizi ed azioni che partono da bisogni e risorse locali dando risposte capaci di durare nel tempo.
Il progetto tra settembre e ottobre ha distribuito poco più di 50 kit scolastici di base a bambine e bambini dei quartieri Via Padova, NoLo e Casoretto. Materiale di cancelleria di vario tipo raccolto ad inizio settembre alla Coop Palmanova, grazie alla generosa disponibilità di qualche centinaio di cittadini.
Sul fronte della promozione della salute sono stati realizzati incontri alle uscite delle scuole con il carretto della salute e del benessere e nei cortili.
Altre attività sono l'avvio e il sostegno a dosposcuola, il lavoro di rete intorno alla gestione delle eccedenze alimentari del fresco oltre alla prossima apertura di un info point per le iscrizioni online a servizi educativi e l'orientamento nei servizi locali dedicati a minori e famiglie.
Per info e aggiornamenti consultate la pagina facebook di QuBì Loreto